Controcorrente

Illustre Teofilo, La tua ultima lettera mi ha lasciato alquanto preoccupato: leggo che sei stanco, spossato, che ti chiedi il perché di tante, troppe cose e ti domandi che senso abbia continuare a sfidare il mondo, ribellarsi all'assurda evoluzione del modo di pensare degli uomini, sentirsi sempre più soli contro tutto e tutti. Ti ho …

L’amore più grande di tutti (“The greatest love of all”: lettera immaginaria a Whitney Houston)

Cara amica, ripensavo oggi alle tue parole di tanto tempo fa. Dicevi che, dopo essere vissuta per anni all'ombra di qualcuno, avevi deciso di vivere la vita per conto tuo. Ti sentivi più saggia - ripetevi - e decisa a non farti portare via ciò a cui tenevi di più: la dignità. Questo perché - …