Lo scrittore

Nel cuore della notte, mi siedo a una scrivania. Comincio a frugare tra i cassetti dell’anima, alla ricerca di qualcosa che so di poter trovare ma che non mi è sempre facile tirar fuori. Il ticchettio di una tastiera si confonde con le note di una musica che mi fa compagnia e, mentre il mondo …

Il regno degli ultimi divenuti primi

Gerardo Ferrara

Al di là del mare e delle bianche vette dei monti, oltre i confini delle terre conosciute, posto al centro di una ridente valle irrigata da un fiume dalle acque limpide e cristalline, sorge un regno governato da una regina bellissima. La fama della di lei beltà si spande per tutto il mondo e ognuno desidera vederla almeno per una volta nella vita. I suoi abiti sono bianchi e splendenti più del sole, una cintura color del cielo le cinge i fianchi e sui piedi ha delle rose dorate.

Il regno di questa dolce regina, tuttavia, non è come gli altri.

La sovrana, infatti, ha come trono la dura roccia di una caverna utilizzata come discarica e, pur possedendo un castello maestoso, visibile da tutte le estremità della valle, oltre che dalle cime delle montagne, lei preferisce passare le notti all’addiaccio, in mezzo ai suoi sudditi più miserabili. Cosa ancor…

View original post 607 altre parole

Io sono i miei occhi

Antoni Gaudì, Sagrada Familia di Benedetta Ti vedo, bellezza di pietra e mattoni linea di cielo spartiacque solido di uomini. Ti vivo, passi e sussurri la donna sui muri, grani tra le mani. Ti comprendo, parole incise sui fogli, segni di tela e figure scolpite, tue menti e tue mani Ti sento, voce di uomo, …