Haiti piange

(scritto dopo il terremoto di Haiti) Come le madri la notte della strage degli innocenti, come le donne giudee discendenti di Rachele e Giacobbe, Haiti piange i suoi figli e non vuole essere consolata, giacché essi non sono più. Io, invece, sono ancora qui. E’ notte e mi chiedo il perché. Perché sono ancora vivo? …